Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2010

Infinito

<< L'amore è identificazione del soggetto con un'altra persona>>, è << il sentimento per cui due esseri non esistono che in un'enità perfetta e pongono in questa identità la loro anima e il mondo intero>>; << Questa rinuncia a se stesso per identificarsi con un altro, quest'abbandono nel quale il soggetto ritrova tuttavia la pienezza del suo essere, costituisce il carattere infinito dell'amore>>.






(Hegel)

La volpe e l'uva

Fame coacta vulpes alta in vinea
uvam adpetebat summis saliens viribus.
Quam tangere ut non potuit, discedens ait:
<< Nondum matura est; nolo acerbam sumere>>.



(De vulpe et uva,IV,3. Fedro)



Una volpe, spinta dalla fame, cercava di raggiungere l'uva sulla cima di un pergolato, saltando con tutte le sue forze. Poichè non riuscì neppure a toccarla, andandosene disse:
<< Non è ancora matura; non voglio coglierla acerba>>.








L'uva ancora è acerba. Aspetterò fino a quando sarà cotta, allora riproverò.
Forse non ci arriverò al primo tentativo, nemmeno al secondo, neppure al terzo.
Ma ogni giorno ci proverò, l'allenamento è tutto.

Supererò i miei limiti.

Ci arriverò.


Lo giuro. Coglierò quell'uva.

Bicchieri sporchi

In un bicchiere sporco voglio mescere

Voglio lavarmi l'anima volgare e mescere nuovamente

Ho sete di te, ho sonno

Ma non voglio dormire.

Vorrei un ultimo regalo
Vorrei che tu portassi con te la mia anima sporca che ha chiuso tutte le porte.
So che tutti ti promettono di tutto, ma loro non sanno ascoltarti.
Io non prometto mai nulla,io ho solo un'anima sporca e un bicchiere sporco.

Tra bicchieri sporchi fino a quando il sole sorgerà
Forse troverò la risposta a ogni domanda
Proverò ad avere pazienza, proverò di dimenticare del sonno
Mescerò fino a quando mi addormenterò.
Alzo la bottigla per lavarmi i peccati con l'alcool
Con la speranza che apparirai davanti a me.

Lascerò una sedia vuota, la luce accesa sul corridoio
Ho mille voci nella testa,in coro, non so cosa vogliano
Stasera i bicchieri parlano, loro pensano
Non ho bisogno di compagnia, non provare a farmi ridere
Amo, in verità odio perchè sono orgoglioso
Per questo riempio il bicchiere perchè sono vuoto al mio interno

E ci sono attimi in…

Vivere!

Perchè si sono dimenticati di come si fa a giocare...


O forse hanno paura di avere vergogna,

paura di sembrare strani,

di sembrare malati di mente,

di ingrassare,

di sembrare omosessuali...


Io ti dico:

Che ci vuole un folle per rimanere sani di mente


in questo mondo ricoperto di vergogna.



Fai quello che ti va da fare, non pensarci due volte...


Lascia decidere al CUORE.

Veleno

Questo amore è stato come veleno fin dall'inizio...


Vorrei non averti mai conosciuto, soprattutto vorrei non averti mai amato.


Ora ti guardo e penso cosa ci facciamo ancora insieme.

Io e te.


Due persone diverse.

Diversissime.


Due estremi opposti.


Come luce e tenebre. Come amore e odio. Come ottobre e aprile,appunto.


Ormai la primavera della nostra storia è solo un passato remoto, è arrivato l'autunno, è ora che ce ne rendiamo conto.


L'inverno non potrà gelare oltre i miei sentimenti.



Sono già ghiacciati.



Eppure ti amavo come non avevo mai amato nessuno.


Cosa mi hai fatto?

Oggi no!

Oggi no ti prego no.

Ti prego oggi no, domani forse faremo come dici tu...



...ma oggi no, no no no.

Domani certamente faremo come vuoi tu.

Ma oggi no.

Amore e' guerra

L'amore...



L'amore e' anche questo?

Se lui la colpisce... e' ancora amore?

Se lei si difende, se lo graffia, lo morde, lo colpisce... e' amcora amore?

Davvero potresti fare nuovamente l'amore con lui dopo che ti ha colpita?

L'amore e' una guerra?

Noi

Lui amava lei.






Lei amava lui.

Non posso più sopportare

E' già passato tanto tempo da quando non mi hai più chiamata e ti ho aspettato a lungo..

Sono stata la tua donna...
..sei stato il mio uomo..

Mi dispiace dirlo ora, ma fra noi è tutto finito...


..eppure...

Ora a cosa penso?

Alla prima volta quando mi hai baciata e mi hai abbracciata.

Non lo posso più sopportare, penso non-stop a te..
E' troppo tardi ora che ritorni da me,lo sai...






Pronto,amore mio,sono io. Lo so che è passato tanto tempo da quando non ti ho più dato nessun segno di vita, non ti ho più chiamata...

Ti prego di credermi che ho avuto molti problemi..
Sospetto che tu sia arrabbiata, hai ragione...

...però...

... Ho avuto tanti problemi, tutti insieme e mi dispiace di non essere riuscito ad arrivare da te...

Cosi come mi spiace di averti convinta ad avere fiducia in me..

Dammi un'altra possibilità ti prego, dai, ricominciamo tutto d'accapo.

Ricorda i bei momenti che abbiamo trascorso insieme... quando il mattino mi svegliavo e ti trovavo nuda sotto la doccia e ti asciugavo …

Buona Pasqua...!

Pazzia

L'amore può essere DISTRUTTIVO?

Non sopporto più nulla, andrò via da tutto quello che ho avuto, ma che ho perso.
Andrò via, non ho soldi, non ho amici, morirò sola...
Perchè restare?
Non ho nessun motivo.
Mi sento inutile, non ho nulla di quello che vorrei.


Dove nascondermi quando fuggo da me stessa?

Attorno c'è pace, non mi piace, dentro ho una guerra.
Sono una selvaggia in un mondo civilizzato con la forza...

La gente evita le parole, ormai nessuno dice più quello che sente.

Quindi non abbiamo più bisogno di parole,
Capisco di essere partita con la testa, perciò sono normale.

Qualunque sogno diventa realtà, se sei idiota puoi tornare in te con la medicina adeguata...

Ti voglio, quando non ci sei mi fa male..

... gli amici che mi accettano come sono mi annoiano e quelli che mi evitano non li trovo...

Penso al freddo quando il cuore mi bolle, sono un'intrusa...

Nel mio proprio mondo mi sento un'esclusa.

Andrò via.






















[Fonte una canzone straniera]

Ti voglio...

Voglio te..

Solo con te mi sento bene... questa notte voglio solo te accanto a me...

...voglio che tu mi baci con le tue labbra bollenti..
...voglio che tu giuri che rimarrai sempre accanto a me...

... e che non mi mentirai mai...

La gelosia non ti porta da nessuna parte..
..infatti ti porterò io in qualche luogo..

Cosa mi hai dato tu? Io forse ti ho offerto di più
Forse ho sbagliato, forse no...

..però, dai, vieni, stanotte toccheremo il cielo..

Metti le mani su di me.. per sentire come mi batte il cuore..
..vorrei sapere di essere il tuo cuore..
..la prima donna e l'ultima..

..voglio che tu sia gentile, so che puoi essere anche rude..
..però sono la tua donna, tu sei il mio uomo..
..quindi ti comporterai bene..

... ti dirò come mi piace?

..sono innocente, ma senti come il felino che è in me ti aspetta..

Non penso che a noi...

... alle notti passate insieme...

Gelosia

“Come geloso, io soffro quattro volte: perché sono geloso, perché mi
rimprovero di esserlo, perché temo che la mia gelosia finisca col ferire
l’altro, perché mi lascio soggiogare da una banalità: soffro di essere
escluso, di essere aggressivo, di essere pazzo e di essere come tutti gli
altri”
R. Barthes

Gelosia.
Maledetta malattia!
E' una serpe che si insinua nei meandri della mia mente e con un sussurro viscido mi inganna , cerca di mettermi in guardia da ciò che vuol costruire nel mio cervello.
Castelli di sabbia.
Non sono che immaginazioni. Lo so.
E mi controllo.
Sono possessiva, oh Dio, se lo sono!
Lo vorrei solo per me, non mi piacciono i suoi amici, odio le sue amiche, non voglio che vada in quel pub o in quella discoteca o in quel parco.
Ma non posso tenerlo rinchiuso in una gabbia d'oro.
E allora lo lascio libero, che vada e faccia quello che desidera.
Ora gli sembro indifferente?
Meglio cosi.
Adesso, lui cosa fa?
Scenate.
Solo perchè non gli mostro più la mia gelosia.
Mi vuole tutta…

Amore e caccia

Il cacciatore, o Epicide, sui monti ogni lepre

Insegue e d'ogni cerbiattina le orme,

a brina e neve sottoposto: ma se uno dice

"Ecco, quella bestia ferita", non se la prende.

Così anche l'amor mio: chi fugge inseguire

sa, ma vola via da ciò che sta lì a bella posta.

(Callimaco)