martedì 14 aprile 2015

Alla salute

Portami il vino più caro che riesci a trovare.
Voglio bere alla salute di una persona senza valore.

giovedì 19 marzo 2015

Solo un raffreddore

Alcune donne diventano dipendenti di un uomo prima di amarlo davvero. Si innamorano delle sue parole, dei momenti condivisi con lui, legano il loro presente a promesse di un futuro assieme.
Pensano a come ci starebbe lui mano nella mano con i loro figli ancor prima di costruirci una famiglia; si illudono e arrivano persino a non riuscire a stare un giorno senza vederlo. Invece, lui semplicemente ti possiede.
Sei una fra le tante donne con le quali divide il suo letto e qualche ricordo.

Pensavi di non poter vivere senza di lui, ma lo credevi soltanto. Laddove i sentimenti non sono dimostrati, non c'è un di più, un futuro; pensavi che un bacio potesse sostituire una dimostrazione di sincerità e che l'amore fosse un calmante per la sofferenza. Ritenevi che sarebbe cambiato, che si sarebbe reso conto di quanto lo amassi.
Quando, però, tutto il tuo amore scompare ti rimane solo un'anima pesante e rammaricata. Allora non credi più in un futuro. Allora ti rendi conto di dove hai sbagliato, E hai sbagliato pensando di poter trasformare le persone per un giorno in persone per la vita.

Puoi vivere senza alcune persone. Non esiste una felicità che dipende da qualcun'altro. Esiste solo la tua felicità, la sua felicità e una felicità comune, costruita insieme. Non inizi una relazione senza nulla, la inizi almeno con il desiderio di creare, di amare. L'amore non si mette sulla bilancia, tuttavia ha sempre bisogno di un equilibrio: lui ti ama e tu lo ami, lui lotta e tu lotti. Se lui non è disposto a fare qualcosa per voi, chiudi subito. Pensando che le cose cambieranno sbagli già dall'inizio. Vattene. Le persone piccole amano minimamente, in rate. Vattene.

Pensavi di non poter vivere senza di lui. Ma poi hai capito che la tua non è stata una mortale malattia, ma solo un banale raffreddore.