giovedì 6 gennaio 2011

Dolore infinito

Il cuore sta per cedere, si sta spezzando in due.

Hai infranto l'involucro che lo avvolgeva, da tanto tempo pensavo non sarebbe mai successo, invece è accaduto.

Eppure anche prima ti amavo ed eri parte di me ma ora.... ora io ho perso la mia identità, per te.

Io non posso più esistere senza te, non posso più respirare, l'aria si infrange in gola e non scende più.

le labbra sono arse e la testa sta scoppiando. La testa è vuota, tuttavia un grandissimo dolore l'attanaglia.

Ho paura di vivere senza di te.

So che ci sei, che sei mio, che mi ami, che sono tua, ma ho bisogno di averti accanto.

Di svegliarmi sempre a fianco a te, sentire le tue mani che cercano le mie e il mio corpo, sapere che non sei mai sazio di sentire la mia pelle accanto alla tua, il mio cuore battere assieme al tuo, la mia anima che si fonde con la tua.

Amore mio, presto, lo giuro, sarò accanto a te, stringerò la tua mano per l'eternità.

0 commenti: